Qualità - Descrizione dei parametri

Ammonio

 L’ammonio è un elemento del ciclo dell’azoto, naturalmente presente nelle acque di falda sotterranea.
La sua presenza nelle risorse in quantità importanti può essere legata ad un inquinamento di origine industriale, agricola o antropica, mentre nelle acque molto profonde l’ammonio proviene da processi naturali di riduzione che trasformano l’azoto nitrico a nitroso e quindi azoto ammoniacale.

Il Decreto Legislativo n°31 del 02/02/2001, relativo alla qualità delle acque destinate al consumo umano, fissa il limite di 0,5 mg/l.